PROGRAMMAZIONE 2020 -2021

vai alla pagina

REGOLAMENTO (in sintesi)

scarica il file

GUIDA PRATICA PER I GENITORI

scarica il file pdf

MENU’ 2020 – 2021

CALENDARIO ANNO EDUCATIVO 2020/2021

   L’anno educativo  è iniziato il 3 settembre 2020 e terminerà il 16 luglio 2021.

   Essendo il nido integrato alla scuola dell’ infanzia i giorni di vacanza sono i seguenti:

–  lunedì 5 ottobre 2020 (Festa del Santo Patrono);

–  domenica 1 novembre 2020 (Solennità di tutti i Santi );

–  lunedì 7 e martedì 8 dicembre 2020 (ponte per l’ Immacolata Concezione)

–  da giovedì 24 dicembre 2020 a mercoledì  6 gennaio 2021 (vacanze natalizie);

–  da lunedì 15 a mercoledì 17 febbraio 2021  (lunedì / martedì di Carnevale e mercoledì Sacre Ceneri);

–  da giovedì 1 a martedì 6 aprile 2021 (vacanze pasquali);

–  domenica 25 aprile 2021 (liberazione)                                                                    

–  sabato 1 maggio 2021 (festa del lavoro);

–   mercoledì 2 giugno 2021 ( festa nazionale della Repubblica)

–   16 luglio 2021 chiusura nido.   

ORARIO

Il nido integrato è aperto dal lunedì al venerdì

    orario di entrata 8.00 – 9.15

    orario di uscita 15.30 – 16.00

Si ricorda ai genitori la scrupolosa osservanza dell’orario: in particolare durante l’entrata si chiede loro di non intrattenersi all’interno della Scuola oltre il necessario e di uscire entro e non oltre le ore 9.15 ed entro e non oltre le ore 16.00. Inoltre durante l’orario di uscita dalle 15.30 alle 16.00, dopo la consegna dei bambini ai genitori o a chi per loro, sono vietati, per motivi di sicurezza, la permanenza nei locali, negli spazi scoperti della Scuola e l’utilizzo dei giochi.

Durante l’orario di entrata e di uscita dei bambini, si fa obbligo ad una persona incaricata di presenziare alla porta di ingresso; dopo tale orario, il cancello e la porta resteranno chiusi.

– Eventuali necessità di uscite o di entrate in orari diversi, vanno richieste in anticipo  alla coordinatrice.

– Per motivi di responsabilità civile e penale, all’uscita i bambini saranno affidati esclusivamente ai genitori o a persona dagli stessi espressamente delegata.

RITIRO

La frequenza al nido è da considerarsi obbligatoria da settembre a giugno compreso. La possibilità di ritirare il bambino dalla scuola, con preavviso di un mese è possibile fino al mese di dicembre. Oltre tale termine, dovrà comunque essere versata la retta di frequenza fino a giugno.

GIUSTIFICAZIONI

– Le assenze per motivi di salute vanno giustificate con apposita autodichiarazione.

– Le assenze per motivi di famiglia vanno giustificate anticipatamente alle educatrici e alla coordinatrice.

– In caso di malattia infettiva i genitori sono pregati di avvertire tempestivamente la direttrice.

ABBIGLIAMENTO

– Si consiglia di vestire i bambini in modo funzionale alle attività che si svolgono al nido eliminando l’uso di bretelle e cinture per favorire l’autonomia personale.

N.B.:   Si prega di non dare ai bambini gomme da masticare, caramelle, giocattoli; inoltre NON verranno somministrati  medicinali di alcun genere da parte delle educatrici su richiesta dei genitori (a parte farmaci salvavita).

Provvedere al versamento delle rette dal 5 al 10 di ogni mese.

CARTA DEI SERVIZI

scarica il file in pdf

La Carta dei Servizi presenta i valori e i principi entro cui si colloca l’agire pedagogico, educativo – didattico,  amministrativo e relazionale del nostro nido integrato. Le fonti di ispirazione sono: la Costituzione Italiana, gli orientamenti psicopedagogici per i servizi innovativi emanati  dalla Regione Veneto, i Principi Evangelici e i Documenti della Chiesa emanati per la scuola Cattolica, la tradizione culturale ed educativa della nostra scuola dell’infanzia.

AGGIORNAMENTO CARTA DEI SERVIZI SETTEMBRE 2020

Per l’anno scolastico 2020/2021, a causa dell’ emergenza sanitaria COVID-19, viste le restrizioni e i protocolli da seguire sono state apportate le seguenti modifiche ai punti:

punto 10 e 11 : l’orario di entrata è dalle 8.00 alle 9.30 e dalle 15.30    alle 16.00.

punto 12 : per il corredino non è più necessario portare l’asciugamanino, verranno utilizzati asciugamani monouso.

Punto 14 : sono sospesi alcuni incontri con i genitori : l’assemblea generale, le feste, laboratori e le uscite.

Punto 15 : sono sospesi gli incontri di continuità con la scuola dell’ infanzia.

PROGETTO INSERIMENTO
Anno 2020 – 2021

scarica il file pdf

L’ambientazione al nido è una fase transitoria di passaggio obbligato e graduale del bambino tra l’inserimento e il suo fare parte della sezione e del gruppo più esteso dei bambini. Proprio l’ambientazione, permette allo stesso di concretizzare il suo inserimento e di riconoscere nella “nuova” quotidianità un’appartenenza, per quanto recente, a spazi e a situazioni che fanno parte della giornata al nido. In tutto questo, le educatrici sostengono e ascoltano le esigenze del singolo bambino, restituendo risposte e attività mirate al miglioramento.

Obiettivi

  • Sostenere i bambini e i genitori durante il processo di separazione e di ambientamento al nido
  • Favorire nel bambino la conoscenza dei nuovi spazi
  • Favorire nel bambino la consapevolezza delle routine
  • Sostenere nel bambino il senso di prevedibilità della giornata al fine di alimentare la fiducia nelle educatrici
  • Attivare relazioni positive tra adulti e bambini
  • Attivare relazioni positive tra bambini al fine di creare esperienze relazionali ricche e coinvolgenti
  • Creare un clima gradevole
  • Creare occasioni affinché il bambino possa sperimentare la comunicazione con le educatrici

L’ambiente dell’asilo nido è strutturato ed organizzato in funzione dei bambini, dei loro ritmi e dei loro bisogni: affettivi, relazionali, di movimento, di gioco e scoperta. L’insieme di situazioni nuove è offerto ai bambini con equilibrio, alternando momenti di gioco libero o guidato, ad altri momenti: le routines.
Le routine scandiscono la giornata al nido e si ripetono quotidianamente per favorire il formarsi nel bambino del senso di sicurezza e padronanza dell’ambiente e contribuire così a creare una solida base di partenza per affrontare poi tutto ciò che rappresenta novità, esperienze ed esplorazioni.
Le routine quotidiane che ciascun bambino impara a conoscere e a gestire al nido ogni giorno sono:

  • la merenda
  • il pasto
  • il cambio
  • il sonno

Le routine sono anche situazioni ad alta valenza affettiva in quanto costituiscono momenti privilegiati di contatto individuale con l’educatrice, che è la nuova figura adulta che il bambino incontra al nido e con la quale stabilisce una relazione significativa in cui anche i gesti di cura rivestono particolare importanza.
Infine le routine contribuiscono all’autonomia del bambino.

Obiettivi

  • Sicurezza e serenità
  • Schema corporeo
  • Piacere fisico
  • Stimolazioni tattili
  • Senso del tempo, dello spazio e del ritmo
  • Autonomia e percezione delle proprie capacità
  • Abilità cognitive e di linguaggio
  • Capacità di espressione emotivo – affettiva